La procedura di prelievo dei fondi da 24option, per i clienti già verificati, è rapida e veloce. Se hai già verificato il tuo metodo di pagamento e confermato la tua identità in modo sicuro, ti sarà sufficiente compilare un semplice form online – indicando con precisione l’ammontare da prelevare – e premere invio. Naturalmente, la sicurezza è una delle massime priorità per noi di 24options: per questo motivo, prima della tua prima richiesta di pagamento, ti richiederemo alcuni documenti per verificare la tua identità. Qui sotto, trovi una guida step-by-step per completare la procedura di sicurezza iniziale.

Come verificare la tua identità ed il metodo di pagamento

Come primo passo, dovrai inviarci una fotografia fronte retro di un tuo documento d’identità valido, riconosciuto dallo Stato italiano. Al momento, a tale scopo sono validi:

  • Carta d’identità
  • Passaporto
  • Patente di guida – patente nautica
  • Tesserini di abilitazione ad un ordine professionale, con fotografia

Ti sarà anche richiesto di fornire una prova della tua attuale residenza. Questo accade sia perché 24options opera solo in alcune nazioni, inclusa l’Italia, sia per fornirti un ulteriore livello di sicurezza. Per certificare la tua residenza in uno degli Stati in cui operiamo, ti chiederemo di inviarci una bolletta recente intestata a nome tuo. Nel caso in cui tu non abbia nessuna utenza intestata a tuo nome, potrai inviarci un estratto conto recente della tua banca, purché quest’ultima sia nel tuo territorio di residenza.

Abbiamo quasi finito con le verifiche! Una volta inviati i tuoi documenti, ti richiederemo di compilare un questionario con alcune domande. Questo questionario serve per la cosiddetta “verifica di adeguatezza“. Ti preghiamo di compilare il tutto con la massima cura, e di mantenerlo aggiornato: quando le tue informazioni cambieranno, potrai accedere al questionario e modificarlo in qualunque momento.

Scelta del metodo di pagamento e verifica

Una volta completati tutti i passi necessari alla verifica della tua identità, sarà venuto il momento di procedere con l’inserimento di un metodo di pagamento. Potrai scegliere tra un ampio ventaglio di opzioni: è possibile effettuare un’associazione diretta con una carta (Visa o Mastercard, ad esempio) o optare per pagamenti certificati tramite un intermediario virtuale, come ad esempio Skrill. Puoi consultare tutta la lista degli operatori accettati in fondo a questa pagina. Se sceglierai di associare direttamente una carta, sarà necessario inviarci una fotografia fronte-retro della carta stessa: per garantire la tua sicurezza, ti chiediamo di oscurare tutti i numeri, ad esclusione degli ultimi 4.

Ora puoi richiedere il tuo pagamento. Ricorda che, se mai vorrai cambiare metodo di pagamento, dovrai rieffettuare la verifica. Per la tua sicurezza, non ti invieremo alcun pagamento prima del completamento della procedura di verifica d’identità.

Domande frequenti, ritenute e scadenze di pagamento

Non esiste un limite minimo né massimo dell’importo dei pagamenti che puoi richiedere, se disponibili sul tuo conto. I fondi investiti e non ancora svincolati non sono prelevabili.

Per 24option il tuo prelievo è una priorità: una volta ricevuto l’ordine di bonifico, provvederemo ad effettuare il versamento il prima possibile, durante la giornata lavorativa. Gli orari di ricezione del tuo pagamento potrebbero variare in base agli orari d’apertura della tua filiale, o ai controlli anti riciclaggio.

Le ritenute sull’importo prelevato variano a seconda del tuo metodo di pagamento. Le carte di debito prevedono un tasso di ritenuta del 3,5% sull’importo totale.
Operatori virtuali come Skrill e Netellers prevedono un 2% di ritenuta sul totale, a titolo di spesa di trasferimento.
Per i bonifici bancari, l’importo non è progressivo, ma pari a 25 euro per ogni bonifico.