1° Posto: eToro

▷ Conto dimostrativo illimitato
▷ Possibile profitto di 400:1
▷ Minima di deposito di soli 50 Euro

Vincitore
50€
Deposito

In tutte le attività che si intraprendono per la prima volta, i principianti hanno bisogno di un periodo, più o mene breve, in cui far pratica ed imparare i trucchi del mestiere, prima di poter svolgere con un minimo di padronanza il proprio compito. Tutto ciò è vero anche per il variegato universo del trading online, dove il neofita viene catapultato in un mondo completamente nuovo, fatto di previsioni più o meno azzardate, impiego di capitale proprio, studio dei segnali e dei fattori che influenzano l’andamento degli asset e mille altra variabili e nozioni con cui imparare a familiarizzare.

Così come in qualsiasi lavoro o attività della vita “reale”, anche per il trading online uno dei modi più rapidi e sicuri è quello di imparare da chi ha una maggiore esperienza. Non è soltanto con la semplice pratica, infatti, che si possono apprendere i concetti di base, ma è anche, e soprattutto, osservando il comportamento degli esperti che si possono scoprire trucchi e strategie da applicare nelle diverse situazioni che possono venire a crearsi durante una sessione di trading.

E’ questo il concetto che sta alla base del cosiddetto Copy Trading, un fenomeno che sta riscuotendo sempre maggiore successo sulle piattaforme dei broker di tutto il mondo e che, dopo aver conquistato migliaia di appassionati dei mercati Forex, sta pian piano facendosi largo anche nel settore delle opzioni binarie. Ma cosa si intende, precisamente, per Copy Trading? E’ un’attività lecita o configura un comportamento vietato sulle piattaforme di brokeraggio online? E soprattutto: il Copy Trading conviene davvero?

A queste ed altre domande cercheremo di rispondere nel presente articolo.

Copy Trading e Social Trading

Il Copy Trading vero e proprio è una pratica che ha conosciuto un particolare sviluppo nel settore dei mercati Forex, ma che, da qualche tempo, sta riscuotendo un importante apprezzamento anche all’interno del mondo delle opzioni binarie. Il Copy Trading consiste nel seguire da vicino e costantemente le mosse compiute da un trader più esperto, per imitarle nel tentativo di conseguire i medesimi risultati finanziari.

Ovviamente, la scelta fondamentale sta nell’individuare un soggetto particolarmente abile nelle operazioni finanziarie e che, soprattutto, adotti delle scelte strategiche in linea con la nostra idea di trading. Ad esempio, un principiante un po’ timoroso tenderà a seguire le orme di un esperto che compia solo operazioni a basso rischio e che su queste abbia basato la propria esperienze e la propria fortuna. Un trader neofita che, al contrario, desideri rompere subito il ghiaccio e non perdere tempo, prenderà probabilmente a modello dei trader esperti che abbiano precedentemente compiuto delle operazioni piuttosto rischiose e che vantino un rendimento conseguito medio decisamente alto.

Va doverosamente specificato che i buoni risultati conseguiti precedentemente da un trader esperto non rappresentano, nel modo più assoluto, una garanzia di ottimi risultati futuri. Il mondo del trading online, e in particolare quello delle opzioni binarie, si basa pur sempre su previsioni aleatorie che comportano sempre, immancabilmente un certo margine di rischio, più o meno alto. Chiarito il concetto di Copy Trading in senso stretto, ne va specificata la ragion d’essere. Il Copy Trading è un’attività perfettamente lecita e riconosciuta dai principali broker di tutto il mondo, che conviene sia al principiante che copia, sia all’utente esperto del quale vengono seguite le orme.

Infatti, il primo ha maggiori possibilità di compiere operazioni destinate ad andare a buon fine, e in più accumula rapidamente un notevole bagaglio di nozioni ed esperienza Il secondo, dal canto suo, viene remunerato, nei modi che ritiene il broker di riferimento, per la sua opera di diffusione di metodi e strategie vincenti nel trading online. Va detto che, diversamente dal mercato Forex, il settore delle opzioni binarie risulta leggermente meno adatto all’attività di Copy Trading in senso stretto, poiché le operazioni si svolgono in tempi particolarmente rapidi e ristretti, e perciò non sempre è possibile effettuare le stesse operazioni compiute dall’utente più esperto in presenza delle medesime condizioni di mercato.


Per questo motivo, un notevole successo sta caratterizzando anche un altro tipo di Copy Trading, quello che si concentra più sul concetto di condivisione di esperienze e conoscenze. Alcuni broker, infatti, come ad esempio eToro, mettono a disposizione dei propri iscritti una piattaforma di social network dove ognuno può raccontare le proprie esperienze o dare suggerimenti su determinate operazioni. In tal modo, il trading online riesce a fare “un po’ meno paura” ai trader principianti, che prendono le loro decisioni dopo essersi consultati con altri trader di loro fiducia

I fattori che influenzano la scelta del broker presso cui operare

Così considerato, il Copy Trading viene a costituire un carattere distintivo di certi broker rispetto a tanti altri. Il trader principiante, cioè, tenderà preferire una piattaforma che offra gli strumenti giusti per fare Copy Trading rispetto ad una che, sostanzialmente, ne ignori i vantaggi e non offra all’utente alcun aiuto in tal senso.

Ovviamente questo sarà soltanto uno dei fattori in base ai quali il nuovo trader sceglierà la piattaforma sulla quale operare. Infatti, egli terrà ben presente anche tante altre condizioni praticate dai vari broker: ad esempio, l’importo richiesto per il deposito iniziale o i sistemi consentiti per depositare o prelevare denaro dal conto, come bonifici, carte di credito o sistemi di pagamento elettronico.

O ancora, il trader principiante valuterà la rispondenza delle condizioni proposte dal broker alle sue specifiche esigenze, esaminando la presenza o meno di bonus, la puntualità nei pagamenti, la semplicità d’uso della piattaforma e il tasso più o meno alto dei rendimenti. Altrettanto importanti sono il servizio di assistenza, la possibilità di fare trading online tramite app e l’affidabilità del broker, solitamente certificata dall’autorizzazione della CONSOB e dalla regolamentazione CySEC.


Tutti questi fattori possono indurre il trader a scegliere una piattaforma piuttosto che un’altra, perché maggiormente rispondente alle sue aspettative. Come abbiamo visto, però, negli ultimi tempi uno dei criteri sui quali si focalizza l’analisi preliminare dei trader principiante è l’importanza che il broker dà al Copy Trading. Un broker che metta a disposizione dell’utente la possibilità di copiare un trader più esperto o quantomeno di condividere nozioni ed esperienze con gli altri trader su una sorta di social network, riscuoterà sicuramente maggior successo presso i trader principianti e la sua piattaforma avrà più possibilità di essere scelta da questi ultimi come quella presso cui registrarsi e cominciare ad operare.

Conclusioni: Copy Trading e piattaforme online

NIn definitiva, si può affermare che il Copy Trading, sia quando consiste in una mera attività di copiatura dell’operato di un utente più esperto, sia quando consiste nella condivisione con altri utenti delle proprie esperienze e conoscenze su una piattaforma social, rappresenta oggi una tendenza estremamente seguita anche da chi comincia ad operare nel settore delle opzioni binarie.

Condizioni per i depositi ed i prelievi
Affidabilità del broker
Commissioni applicate e Rendimenti praticate
Assistenza e Formazione
Possibilità di fare Copy Trading e Social Trading

Il Copy Trading, dunque, rappresenta uno degli strumenti più efficaci per imparare tutti i segreti del trading online, in particolar modo del trading di opzioni binarie. In considerazione di ciò, è possibile affermare che i fattori che spingono un trader principiante a scegliere un broker piuttosto che un altro sono principalmente i seguenti: