Molti trader principianti, quando si avvicinano per la prima volta al mondo delle opzioni binarie, assumono un atteggiamento piuttosto timido e diffidente nei confronti delle operazioni da effettuare, con il risultato di eseguire operazioni slegate tra loro e senza un senso logico. Tutto ciò porta, inevitabilmente, a conseguire perdite sul conto depositato.

La verità è che per operare con proficuità sul mercato delle opzioni binarie non può rinunciarsi a ricorrere ad una strategia d’azione, in base alla quale prendere le proprie decisioni ed effettuare le conseguenti operazioni. Una delle strategie più diffuse è sicuramente quella che si basa sul calendario economico e sulle notizie che se ne desumono. Ma che cos’è, di preciso, il calendario economico?

Come funziona la strategia del calendario economico

Il calendario economico è un elenco di avvenimenti o di notizie, previste per una certa data e ora, capaci di influenzare in maniera decisiva l’andamento degli asset sottostanti, come possono essere, ad esempio, i rapporti tra due determinate valute.

La strategia che si basa sul calendario economico consiste innanzitutto nell’individuare gli eventi più importanti, quelli cioè che sono potenzialmente in grado di esercitare una maggiore influenza sui mercati. Ad esempio, la spesa complessiva delle famiglie, il rapporto fra domande e offerte di lavoro, il Prodotto Interno Lordo (PIL) di un Paese, talune importanti decisioni delle Banche Centrali.

Sul web sono facilmente rinvenibili degli intuitivi prospetti, che riassumono gli elenchi di questo tipo di eventi. A questo punto il trader deve seguire con attenzione l’evento prescelto, in prossimità dell’orario in cui è atteso il suo aggiornamento, ed una volta che questo sia aggiornato deve recarsi con rapidità ad operare sulla piattaforma del suo broker di fiducia.

La scelta delle operazioni da effettuare

A seconda che un indice salga o scenda, l’andamento degli asset sottostanti seguirà una determinata direzione. Ad esempio, se cresce la fiducia dei consumatori statunitensi, un rapporto tra valute che coinvolga il dollaro tenderà solitamente a prediligere il valore di quest’ultimo.

Se il dollaro si trova al numeratore (es. USD/EUR) il trader chiamerà un Call, viceversa (rapporto EUR/USD) converrà optare per il Put. La rapidità è essenziale in questo tipo di operazioni, poiché l’impatto delle variazioni degli indici sui singoli asset è più marcato e più facilmente prevedibile nei minuti immediatamente successivi all’evento.

I vantaggi della strategia del calendario economico

Seguendo una strategia come quella che si basa sul calendario economico è possibile operare in maniera razionale sul mercato delle opzioni binarie, acquisendo una maggiore padronanza delle dinamiche del mercato e incrementando le probabilità di conseguire dei guadagni.

La strategia del calendario economico si basa su meccanismi relativamente semplici, ma richiede molta attenzione ed applicazione da parte del trader, che deve essere in grado di individuare le notizie più rilevanti, attenderne l’aggiornamento con puntualità ed agire di conseguenza, con la massima tempestività.

Una volta acquisita la necessaria esperienza, la strategia del calendario economico assicura ottimi risultati e può essere seguita lungo tutto l’arco dell’anno, avendo cura di preparare con un certo anticipo una tabella quotidiana o settimanale degli eventi da monitorare, in modo da scegliere con calma e lucidità gli asset su cui agire e la direzione verso cui esprimere la propria previsione.